Gabriele FavaGabriele Fava24 ottobre 2017
fava_associati_generica02-2-1280x720.png

il D.Lgs. 23/2015 attuativo del c.d. Jobs Act è intervenuto a dettare la nuova normativa in tema di tutele in caso di dichiarata illegittimità del licenziamento per tutti quei lavoratori assunti a far data dal 7 marzo 2015. Per questi ultimi, a cui si applica il c.d. contratto a tutele crescenti, la possibilità della reintegrazione a seguito dell’accertata illegittimità del licenziamento diventa un’ipotesi del tutto residuale e marginale.

Gabriele FavaGabriele Fava13 ottobre 2017
pexels-photo-327540-1280x851.jpeg

Il c.d. “ Jobs Act degli autonomi ” ispirandosi al principio della gross disparity, è intervenuto a regolamentare i rapporti contrattuali tra committente e professionista lavoratore autonomo con l’intento di tutelare maggiormente quest’ultimo da pattuizioni contrattuali che determino un eccessivo squilibrio in favore del committente.

Gabriele FavaGabriele Fava4 marzo 2017
internet-privacy.jpg

Lo scorso 17 febbraio, il Garante della Privacy ha diffuso un importante provvedimento (n. 547 del 22 dicembre 2016) che ha, di fatto, confermato l’orientamento applicativo formatosi nella prassi secondo cui il datore di lavoro non è legittimato ad accedere in maniera indiscriminata alla posta elettronica aziendale e ai dati personali contenuti negli smartphone forniti al personale dipendente.....

Gabriele FavaGabriele Fava8 febbraio 2017
2c58d403-dcf2-416b-81a5-fa67060a3c31.jpg

Il Sindacato Lavoratori Comunicazione - Cgil, a seguito dell’apertura della procedura di licenziamento collettivo nei confronti di 1666 lavoratori della sede di Roma della società Almaviva Contact, ha recentemente depositato presso il Tribunale di Roma un ricorso ex. art 28 Statuto dei Lavoratori per vedere accertata la condotta antisindacale della Società e, di conseguenza, chiedere l'annullamento della procedura di riduzione del personale.....

Gabriele FavaGabriele Fava11 gennaio 2017
corte-di-cassazione.jpeg

La Corte Costituzionale si è espressa oggi sui tre referendum abrogativi in materia di lavoro proposti dalla CGIL dichiarando inammissibile il quesito referendario sulla reintroduzione del reintegro nel posto di lavoro in caso di licenziamento disciplinare illegittimo ed ammettendo la consultazione referendaria sulla reintroduzione della piena responsabilità solidale negli appalti e sulla cancellazione dei voucher.


HR LINK

Un gruppo di professionisti che operano da anni nel settore HR e mettono a disposizione con passione e competenza la propria esperienza condividendone i valori.

HR LINK il nuovo magazine per il mondo HR
Via Vincenzo Monti 79/2
20145 Milano – IT
Tel. +393357764886
Mail: info@hr-link.it
PEC: hrlinksrl@pec.it

Capitale Sociale € 30.000 i.v.
Numero REA MI 2010949
C.F. e P.I. 08224190960
C.C.I.A.A.




NEWSLETTER


CATEGORIE


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi