Formazione sicurezza on line: il metodo skilla coniuga piacere e obbligo di legge

La formazione obbligatoria richiede alle aziende adempimenti molto puntuali in merito alla sicurezza e alla salute sul lavoro. Nuove tematiche, come ad esempio lo smart working, impongono nuove sfide relative a questo tema, e non solo questo. L’elearning si sta rivelando un efficace alleato per le organizzazioni e la formazione dei loro collaboratori.

formazione sicurezza on line

“Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza”.

Recita proprio così uno degli articoli più significativi del D.lgs. 81 del 2008. Si tratta del numero 37 ed è fondamentale, perché stabilisce quelle che sono le linee guida per la formazione sulla salute e sicurezza dei lavoratori. Più in là sono arrivati gli accordi stato regioni, intesi ad applicare e contestualizzare al meglio le disposizioni generali. Quello del 21 dicembre 2011 ha disciplinato l’erogazione dei corsi di formazione generale per lavoratori, preposti e dirigenti in modalità eLearning. Il più recente, del 7 luglio 2016, ha introdotto novità non meno rilevanti. La prima riguarda la formazione specifica rischio basso: da qualche mese è possibile svolgerla in eLearning; la seconda, l’introduzione del concetto di Soggetto Formatore: si può erogare formazione solo se si è in possesso di requisiti ben definiti.

Amicucci Formazione dispone di tali requisiti; in primis, in quanto ente accreditato dalla Regione Marche e in secondo luogo in quanto dotata di un ambiente dal quale far fruire i corsi. Entrambi questi requisiti di cui si è accennato devono coesistere.

 

Vuoi regolarizzare la tua posizione?

In un’area completamente riservata di un portale dedicato alla salute e sicurezza, si trovano i corsi pensati e sviluppati con il metodo skilla, a disposizione di tutte le aziende che vogliano mettersi in regola.

Chiarezza e capacità di ingaggiare gli utenti, grazie a dei contenuti di natura comportamentale, ossia pensati per far consolidare ai partecipanti le nozioni tecniche acquisite, sono la vera forza dei corsi sicurezza skilla.

Attiva gratuitamente la Demo salute e sicurezza

 

Cosa ne pensano i partecipanti?

Di seguito, un grafico che riporta i risultati del questionario anonimo di gradimento posto alla fine del corso di Formazione Generale per lavoratori. Ai partecipanti è stato chiesto di dare un voto da uno a cinque (dove cinque è il più alto) ai contenuti che hanno fruito.

formazione sicurezza elearning-

Le parole che sono state più usate per descrivere il corso, sempre dallo stesso campione, sono state:

formazione sicurezza on line

Attiva gratuitamente la Demo salute e sicurezza di skilla

Risultati significativi che si riflettono in tutti i corsi presenti in piattaforma:

  • Formazione generale lavoratori
  • Formazione specifica rischio basso
  • Formazione particolare per preposti
  • Corso sicurezza dirigenti
  • Aggiornamento sicurezza

Con pochi click gli utenti accedono all’ambiente, fruiscono il corso e scaricano l’attestato; l’azienda si ritrova ad aver adempiuto agli obblighi di formazione previsti dalla legge. Amicucci Formazione ha inoltre automatizzato i processi mettendo a disposizione delle aziende un pannello per il monitoraggio dello stato di avanzamento del corso da parte degli utenti, suddividendoli in aule.

 

Cosa c’è in cantiere sul tema salute e sicurezza?

Per il 2018, i corsi a disposizione aumenteranno. Il tema dello Smart Working sta dilagando in Italia e sarà la sfida dei prossimi tempi. Per raccoglierla proattivamente è necessario fornire una formazione adeguata a questa nuova tipologia di lavoratore 2.0.

La seconda novità riguarderà l’aggiornamento per i rischi alti. L’aggiornamento per i corsi sicurezza va svolto dopo cinque anni da quando si è conclusa la formazione di base. Sarà il fiore all’occhiello del catalogo skilla di quest’anno.

Per le aziende in possesso dei requisiti del Soggetto Formatore è possibile acquistare i corsi skilla, installarli nei propri ambienti e farli fruire ai lavoratori, salvo previo consulto con il proprio RSPP. Il riferimento in questo caso è ancora all’ultimo accordo stato regioni, del luglio 2016.

Clicca qui per richiedere l’attivazione dell’area Demo dei nostri corsi sicurezza skilla.

Condividi questo post

Condividi Hr Link