Retribuzione variabile, alle piccole imprese piace il welfare

Retribuzione variabile, alle piccole imprese piace il welfare

La fotografia del “premio di risultato” scattata OD&M Consulting: uno strumento diffuso soprattutto nelle grandi aziende, che vale in media tra i 1.000 e 1.500 euro l’anno. Le agevolazioni per il welfare e l’allargamento dei servizi detassabili piacciono soprattutto alle pmi. “Nelle imprese si sta diffondendo una cultura organizzativa nuova, orientata al benessere e al coinvolgimento”.

Un voucher per l’ingresso dei manager dell’innovazione nelle Pmi

Un voucher per l’ingresso dei manager dell’innovazione nelle Pmi

Nelle piccole imprese italiane ci sono pochi dirigenti, figure cruciali per guidare le imprese nella digital transformation. Con la legge di bilancio 2019 è previsto un contributo, fino a 40 mila euro, per ingaggiare i cosiddetti manager dell’innovazione. Una iniziativa simile di formazione era stata promossa da Fondirigenti, con un boom di richieste delle imprese.

Hr Link rubrica Hr Talk
Comitato Scientifico Hr Link

Le ultime interviste

Play
Play
Play
Play
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider
Play
Play
Play
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider
Play
PlayPause
Slider

HR Stories

IBM scommette sul reskilling: è la scelta vincente

Nella fase di digital transformation del sistema produttivo, il lavoro di aggiornamento delle proprie competenze è fondamentale per non essere tagliati fuori dal mondo del lavoro. Ne è convinta IBM, che ha creato al proprio interno il “Career Transition Center”. Ne abbiamo parlato con Andrea Raimondi, direttore HR di Ibm Italia.

Hr Open Campus dove si forma la nuova generazione di HR manager

Hr Open Campus è un percorso formativo ideato da Challenge Network, rivolto a neolaureati under 30 interessati a lavorare nel settore risorse umane, sempre più strategico all’interno dell’organizzazione d’impresa. I percorsi di studio sono stati individuati insieme alle aziende partner, che offrono anche stage retribuiti e borse di studio per coprire i costi.

Tendenza Lamborghini: record di vendite, formazione e qualità del lavoro

La casa di Sant’Agata si conferma una delle aziende più innovative per le relazioni industriali: nell’ultimo integrativo forti novità sul work-life balance. Il 95% degli addetti converte parte del salario in permessi. Sempre più stretti i rapporti con scuole e università per attrarre talenti e formare tecnici. Il 2018 è stato l’anno record per le vendite.

Disability management, così Alstom ha assunto quattro “specialisti”

Nella sede di Bologna la multinazionale francese ha avviato il progetto Rain Man: il lavoratori, affetto da disturbo dello spettro autistico, svolgono la mansione di verificatori gli impianti di sicurezza. Inserita in azienda la funzione del Disability management.

Hr Awards 2018: un premio all’innovazione nelle risorse umane

Un riconoscimento promosso dallo studio legale De Luca & Partners per valorizzare i migliori progetti nella gestione delle risorse umane. Vittorio De Luca: “Vediamo emergere un aumento della consapevolezza della necessità di adottare sistemi di lavoro e processi HR tesi a soddisfare i bisogni e le aspettative personali e professionali dei dipendenti”.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità del settore

Accetto il trattamento dei dati personali

English Pills

Migliora il tuo inglese:

3 minuti con Cristina Faita

Scopri tutte le English Pills ❯❯

Articoli più letti

Formazione professioanle

Il paradosso della formazione professionale italiana

Siamo ancora indietro rispetto all’Europa, ma la particolarità è che le persone maggiormente disposte a seguire percorsi di formazione sono quelle che hanno maggiori competenze o titoli di studio elevati. C’è maggiore coinvolgimento nelle regioni del Nord, rispetto a quelle meridionali. L’Italia è in crescita, ma ancora indietro rispetto alla media UE.

Maurizio landini nuovo segretario GCIL

La Cgil di Landini alla prova, tra governo e relazioni industriali

Tanti si interrogano su quale sarà il profilo del principale sindacato italiano, ora guidato dall’ex leader dei metalmeccanici. Nelle prime uscite del nuovo segretario, molta dialettica con il governo e attenzione all’unità dei confederali. La prossima sfida sarà il “Patto per il lavoro”, proposto dal leader di Confindustria, Vincenzo Boccia.

Censis Rapporto Welfare Aziendale

2° Rapporto Censis-Eudaimon: il welfare aziendale è la leva per migliorare lavoro e produttività

Presentato il 2° Rapporto Censis-Eudaimon: rispetto a vent’anni fa si lavora di più e si guadagna di meno, con prospettive non rosee per i giovani. L’80% dei lavoratori è soddisfatto dai servizi di welfare aziendale, migliorano il clima lavorativo e la produttività. I servizi che piacciono di più: tutela della salute, supporto alla famiglia e al potere d’acquisto.

Linkedin Hr Link

Ultime News

Ricerca per topics