Il manager della felicità entra in azienda

Il manager della felicità entra in azienda

L’esperienza pionieristica di Velvet Media, società di servizi cresciuta vertiginosamente negli ultimi anni. I dipendenti hanno a disposizione una psicoterapeuta per superare tensioni e migliorare i rapporti tra colleghi. A settembre anche in Italia la certificazione per Hr manager su: Scienza della Felicità e Organizzazioni Positive.

HR-link-tavola-rotonda-innovazione-2
hr talk
Comitato Scientifico Hr Link

Le ultime interviste

Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
Play
previous arrow
next arrow
Slider
Play
Play
Play
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider
Play
Play
Play
Play
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider

HR Stories

Creare la “mentalità corporate” partendo dai comportamenti

Fabio Nebbia è il nuovo direttore del personale di Coopservice, una cooperativa in profonda trasformazione. Il gruppo ha oltre 22 mila dipendenti e un fatturato di 930 milioni di euro. “Ci sono le condizioni per fare un lavoro costruttivo, partendo dalla corporate per arrivare a tutti gli addetti. Useremo strumenti tecnologici, ma al centro ci sono le persone e i comportamenti”.

La parental policy globale di Danone è made in Italy

Un percorso avviato nel 2011 in Mellin, poi esteso alle imprese italiane del gruppo e successivamente adottata a livello globale e resa gender neutral. Un percorso raccontato da Sonia Malaspina, HR Director South East Europe Danone: Abbiamo creato un nuovo paradigma, maternità e paternità sono occasioni che restituiscono professionisti migliori all’impresa, lo dimostrano i dati.

Nell’Hr del futuro non può mancare la gamification

Un modo innovativo per fare recruiting e coinvolgere le persone con tecniche mutuate dal mondo dei videogames. In Italia è un metodo ancora poco diffuso ma la maggior parte dei responsabili delle risorse umane lo considera indispensabile per migliorare i processi. Nexi, colosso dei pagamenti elettronici, ha scelto la gamification per trovare i migliori talenti.

Corporate wellbeing: il benessere dei dipendenti fa bene all’impresa

Intervista ad Andrea Bandini, Ceo di Gympass Italy: “Le imprese sono chiamate a strutturare programmi di benessere organizzativo, per rispondere alle crescenti richieste del personale. Abbiamo servizi in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli addetti, ma la nostra forza è la misurabilità dei risultati: più engagement, meno turnover e assenteismo.

Welfare, solidarietà e fiducia: la sfida di Benetton Group

Siglato il nuovo contratto integrativo, valido fino alla fine del 2020 per i 1.400 dipendenti delle sedi di Ponzano Veneto e Castrette di Villorba. Introdotta la Banca Ore Etica: si potranno donare ore di permessi o ferie ai colleghi in stato di necessità e contribuirà anche l’azienda. Paolo Vasques, Direttore delle Relazioni Industriali: così mettiamo le persone al centro.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità del settore

Accetto il trattamento dei dati personali

English Pills

Migliora il tuo inglese:

3 minuti con Cristina Faita

Scopri tutte le English Pills ❯❯

Articoli più letti

human-capital-trends

Human Capital Trends: priorità alle competenze da riqualificare

Lo studio di Deloitte sulle tendenze globali e un focus sull’Italia con l’analisi dei processi messi in atto dalle organizzazioni per far fronte al grande processo di trasformazione tecnologica che sta impattando sul lavoro. In Italia le imprese puntano, per il 73%, sulla riqualificazione delle risorse interne. L’Employee Experience è concreta solo per il 46%.

salario-minimo

Il salario minimo della discordia tra politica e imprese

Il provvedimento sta per approdare in aula, ma non sono chiari gli impatti che avrà sul costo del lavoro. Tra Lega e Movimento 5 Stelle si profila una tregua: ci sarebbe l’intesa su 8 euro lordo di costo orario, che nominalmente resterebbe 9 euro/ora. L’imposizione del salario per legge non piace all’associazionismo d’impresa e sociale, ma la proposta viene rilanciata anche in Europa.

Isabella Covili Faggioli Presidente di AIDP

I dieci punti di Aidp per il lavoro 4.0

Un documento dell’Associazione dei direttori del personale per riavviare il dibattito sulle riforme necessarie al mercato del lavoro, partendo dalle necessità delle imprese e di chi si confronta quotidianamente con l’applicazione delle norme. La presidente Covili: il nostro obiettivo è migliorare i processi per creare benessere e nuova occupazione.

welfare-lavoro

Il lato B del welfare aziendale: il boom dei provider

I servizi stanno diventando un elemento sempre più importante della retribuzione indiretta dei lavoratori, spinti anche dalle agevolazioni fiscali. Ma chi crea, organizza e gestisce i pacchetti di welfare? Una prima analisi dei provider Italiani è stata fatta da Altis - Alta Scuola Impresa e Società: in pochi anni sono passati da 3 a 78, ma non tutti sono “provider puri”.

Linkedin Hr Link

Ultime News

Ricerca per topics