Dal college alla ricerca di impiego: Google cambia il mondo del lavoro

Adesso gli studenti americani possono rivolgersi al motore di ricerca per scegliere il college. Una novità che segue l’introduzione di Google for Jobs, dedicato agli annunci di lavoro

google for jobs

Google aiuterà i giovani americani anche a scegliere il college.

Dopo aver inserito qualche mese fa una funzione per la ricerca del lavoro, Google for jobs, il colosso di Mountain View rilancia con questo nuovo servizio, che consentirà di ottenere e confrontare informazioni sullo status del campus, sulla tipologia degli iscritti e soprattutto sui costi da sostenere in base al reddito famigliare. Lo strumento fa anche di più: fornisce i tassi di laurea e il reddito medio degli studenti a 10 anni dalla conclusione degli studi in quel college. Inoltre, la funzione di ricerca elenca le statistiche del corpo studentesco, gli alunni degni di nota e i tassi di iscrizione: il tutto per dare una immagine quanto più completa possibile sul college del quale si richiedono informazioni. Potrà suggerire anche delle alternative per espandere le opzioni a disposizione degli studenti. Tutte le informazioni fornite sono pubbliche e attinte dal Dipartimento per l’Istruzione degli Stati Uniti.

Dunque una nuova funzione “di servizio” che il motore di ricerca più diffuso al mondo ha implementato dopo quella per la ricerca del lavoro. Google for Jobs (disponibile ancora solo negli Usa) aggrega gli annunci di lavoro provenienti da svariate fonti: LinkedIn, Careerbuilder, Monster, Glassdoor, WayUp, DirectEmployers, Facebook. A queste aggiunge le offerte che Google stesso individua sulle homepage dei siti aziendali.

La funzione si attiva automaticamente quando l’utente digita le “parole chiave” attribuite alla ricerca di lavoro: a quel punto il motore di ricerca incrocerà tutte le offerte d’impiego inerenti al settore individuato. I risultati della ricerca, inoltre, potranno essere filtrati sulla base della retribuzione, della tipologia di contratto, dell’orario di lavoro, della distanza dal luogo in cui ci si trova e di altri parametri. Infine, il bottone “apply” permette di inviare la candidatura direttamente attraverso l’interfaccia di Google.

error

Condividi Hr Link

OK