Categoria: <span>Ricerca e Selezione</span>

Home Ricerca e Selezione
Come affrontare la carenza di competenze?
Articolo

Come affrontare la carenza di competenze?

Per Gian Luca Grondona, Chief HR, Organization and System Officer Webuild, il problema del mercato del lavoro è chiaro e duplice: le aziende si trovano a fronteggiare una carenza di competenze specifiche sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.
Questo sarà lo scenario dei prossimi 3 anni e, per avere successo, sarà fondamentale investire nella capacità di creare competenze e pianificare le skill future.

Personal branding, Wyser suggerisce come “raccontarsi” su LinkedIn
Articolo

Personal branding, Wyser suggerisce come “raccontarsi” su LinkedIn

LinkedIn è la terza business community per volume in Europa e il più esteso database di contatti per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, con quasi 1 milione di manager presenti. È quindi un sorvegliato speciale per recruiter e head hunter, che lo utilizzano in maniera professionale per cercare candidati o approfondire la conoscenza di profili: oltre l’80% dei recruiter effettua una ricerca online del candidato dopo aver ricevuto il suo curriculum.
Wyser, brand globale di Gi Group Holding che si occupa di ricerca e selezione di profili di middle e senior management, ha stilato una serie di consigli per curare al meglio il personal branding su LinkedIn e farne un elemento distintivo.

Curriculum vitae, c’è chi mente, c’è chi esagera: ecco come individuare le persone adatte
Articolo

Curriculum vitae, c’è chi mente, c’è chi esagera: ecco come individuare le persone adatte

Secondo una ricerca DBS Check Provider condotta nel Regno Unito oltre il 51% degli applicants, anche per ruoli senior, riporta sul proprio curriculum informazioni non veritiere, gonfiando esperienze precedenti, mentendo in merito a hobby e interessi o aumentando le votazioni scolastiche o universitarie. Ma come possono i recruiter individuare le incongruenze e valutare il candidato anche alla luce di quest’ultime? Fausto Fusco, Chief People & Culture Officer di BIP, ci spiega i segreti dello screening dei candidati.

Tinexta, ecco le posizioni aperte nella business unit digital trust
Articolo

Tinexta, ecco le posizioni aperte nella business unit digital trust

Il gruppo Tinexta e la società controllata InfoCert proseguono un importante piano di assunzioni. Ancora aperte oltre 20 posizioni, da ruoli più tecnici – developer, DevOps expert, data visualization expert, microsoft system engineer – a profili quali Hr integration expert, employer branding, diversity&inclusion ed employee experience expert.

Ecco le aziende che assumono: il caso Avio
Articolo

Ecco le aziende che assumono: il caso Avio

Leader italiano nella progettazione, sviluppo e produzione di propulsione spaziale e lanciatori, il Gruppo Avio è alla ricerca di profili tecnici – progettisti, disegnatori, sistemisti – ma anche di ruoli gestionali (project manager, sales manager e contract officer) e di altre figure nelle funzioni di staff. Ecco come candidarsi.

Algoritmi e intelligenza artificiale per selezionare profili c-level, ecco come EXS trova il candidato ideale
Articolo

Algoritmi e intelligenza artificiale per selezionare profili c-level, ecco come EXS trova il candidato ideale

Com’è possibile rendere la selezione del personale più efficiente? Una risposta a questa domanda arriva dall’intelligenza artificiale che – se sfruttata con la regia di professionisti esperti nella ricerca e nella selezione di nuovi talenti – può essere un eccellente strumento per agevolare il processo di recruiting. Non solo per l’individuazione di short list di candidati, ma anche per la selezione di executive il cui profilo comportamentale rappresenti un fit perfetto per l’azienda. Ne abbiamo parlato con Pasquale Natella, AD di EXS Italia.

I 7 motivi perché le start-up stanno ottenendo i talenti migliori
Articolo

I 7 motivi perché le start-up stanno ottenendo i talenti migliori

Nell'ultimo anno è cresciuto del 20% il numero di dipendenti che hanno deciso di lavorare in una start-up: il 50% dei professionisti ritiene che sarà proprio questo il prossimo passo. In epoca di Great Resignation e gap tra domanda e offerta di lavoro che cosa rende le start-up così appetibili? Secondo Davide Maccagni, Country Director di Robert Walters Italia, ci sono 7 motivi principali, ecco quali.

Aziende che assumono, dai servizi finanziari alla consulenza, ai trasporti
Articolo

Aziende che assumono, dai servizi finanziari alla consulenza, ai trasporti

Sviluppatori, consulenti, disegnatori di processo, programmatori di software, cyber, cloud e data scientist, ma anche esperti di risk management, investment banking e asset management, così come tecnici, ingegneri, esperti di energie rinnovabili. Sono alcune delle figure più cercate in questo momento da alcuni dei colossi del settore bancario e della consulenza – da Unicredit a Credit Agricole, a Capgemini – ma anche da aziende come Ferrovie dello Stato. Tutte realtà che hanno in programma un ampio piano di assunzioni.

error

Condividi Hr Link