Author: Redazione HR LINK

Home Redazione HR LINK
Demografia, il mega-trend che le Hr devono monitorare
Articolo

Demografia, il mega-trend che le Hr devono monitorare

Intervista a Mark Esposito, Professore di Economia alla Harvard University, che interverrà allo European Hr Directors Summit (Milano, 18-19 giugno), evento di riferimento per tutti coloro che si occupano di risorse umane, organizzato da Business International e giunto alla quarta edizione. Evento del quale siamo media partner.

Ferrero, Bmw e Lamborghini sul podio delle aziende più attrattive
Articolo

Ferrero, Bmw e Lamborghini sul podio delle aziende più attrattive

Sono i datori di lavoro sognati dai lavoratori italiani secondo lo studio Randstad Employer Brand Research. I fattori che rendono le aziende attrattive sono l’equilibrio tra vita professionale e privata, l’atmosfera piacevole e il pacchetto retribuzione e benefit, ma c’è ancora un mismatch tra le richieste dei lavoratori e l’offerta delle imprese. Il valore dell’Employer branding per attrarre talenti.

L’innovazione nelle risorse umane passa dall’Agile HR
Articolo

L’innovazione nelle risorse umane passa dall’Agile HR

Sarà uno dei temi al centro dell’HR Innovation contest organizzato da GEMA Business School e dallo SHRM Global Forum Italy, di cui siamo media partner. L’evento è in programma il prossimo 12 giugno. Intervista a Marco Autorino: la funzione HR deve favorire la crescita della cultura agile nell’impresa ma essa stessa deve cambiare modello organizzativo.

Riorganizzare i team per gestire il cambiamento, il caso Perrigo Italia
Articolo

Riorganizzare i team per gestire il cambiamento, il caso Perrigo Italia

A seguito dell’acquisizione dell’ex gruppo Omega Chefaro da parte della multinazionale americana Perrigo, è nata l’esigenza di rivedere il modello di business della sede italiana, per raggiungere i nuovi obiettivi del gruppo. Il processo di riorganizzazione è partito dal Top Management con l’obiettivo di costruire l’organizzazione ideale per competere al meglio nel mercato Consumer Health Care. Ecco com’è andata.

Team Assessment e team Development: come aiutare i team a raggiungere velocemente un livello prestazionale elevato
Articolo

Team Assessment e team Development: come aiutare i team a raggiungere velocemente un livello prestazionale elevato

In epoca di veloce cambiamento, i team rappresentano oggi l'elemento più stabile nelle aziende e sono i garanti del raggiungimento degli obiettivi. Attivare meccanismi che aiutano il team a prendere consapevolezza dei propri limiti e lavorare sulle competenze collettive che permettono di incrementare il livello prestazionale è la leva per garantire i risultati all'organizzazione stessa. Ne abbiamo parlato con Stefano Porta, amministratore delegato di OD&M Consulting.

Il welfare aziendale è prioritario anche per le piccole imprese
Articolo

Il welfare aziendale è prioritario anche per le piccole imprese

I dati del Welfare Index Pmi: la quota di Pmi che hanno politiche di welfare per i propri dipendenti è in forte crescita. Quasi la metà delle piccole ha attivato progetti, mentre le imprese molto attive in welfare sono triplicate. Ma i programmi hanno successo solo se c’è ascolto dei lavoratori e sono considerati strategici per l’impresa.

Il contratto dei riders non c’è, il governo pensa a una legge
Articolo

Il contratto dei riders non c’è, il governo pensa a una legge

Non ha dato risultato il tavolo aperto per regolamentare l’attività di chi opera nel food delivery. Da Bologna riparte la battaglia dei ciclofattorini contro il ritorno al cottimo e a Milano è polemica per la pubblicazione dell’elenco dei vip che non danno la mancia. Il ministro Di Maio annuncia un intervento legislativo, ma c’è chi preferirebbe la via contrattuale.

Parità uomo-donna e tempo libero: ecco i must dei lavoratori europei
Articolo

Parità uomo-donna e tempo libero: ecco i must dei lavoratori europei

La fotografia scattata da Workforce View in Europe, un’indagine su oltre 10 mila lavoratori dipendenti in otto Paesi. Le abitudini cambiano molto velocemente, soprattutto per effetto dei Millennial: ci sono preoccupazioni ma persiste un atteggiamento positivo. Una sfida per gli Hr perchè dall’ascolto dei dipendenti passa il successo dell’azienda.

Finanza gender correct: l’investimento “buono” rende di più
Articolo

Finanza gender correct: l’investimento “buono” rende di più

Si moltiplicano gli strumenti di investimenti dedicati. Bloomberg ha un proprio indice composto da 230 imprese globali attente al tema della parità di genere. Ci sono altri strumenti finanziari che replicano l’andamento di indici basati sull’andamento economico di quelle realtà che stanno riducendo il gap uomo-donna. La parità è sinonimo di buone performance.

Condividi Hr Link