Modello competenze digitali: ecco la mappatura

Modello di competenze digitali: ecco la mappatura da conoscere Non è più sufficiente parlare di digitale e mega trends, inizia ad essere sempre più prioritario capire cosa significa digitale per il contesto specifico in cui si opera

modello competenze digitali

Le domande che ci possiamo porre sono:

  • Qual è il mindset digitale che mi aspetto dalle persone?
  • Quali sono le competenze digitali che mi aspetto che tutti debbano sviluppare?
  • Quali sono le conoscenze legate ai prodotti digitali che le rispettive famiglie professionali dovrebbero possedere?

Sistematizzare il tema delle competenze digitali significa creare un modello di competenze interno che abbia l’ambizione di durare nel tempo, con la consapevolezza che va aggiornato e revisionato costantemente. Noi siamo partiti dal framework del DIGCOMP, per poi riadattarlo ad ogni contesto organizzativo.

 

Modello di competenze digitali: la mappatura

Una volta definito cosa ci aspettiamo dalle persone è possibile fare un bilancio delle competenze. Per comprendere le esigenze dell’organizzazione sono tre gli strumenti e metodi che utilizziamo:

Digital Assessment: un nostro questionario esclusivo che ha l’obiettivo di aiutare i partecipanti e l’organizzazione a valutare conoscenze e abilità digitali.

Individuazione dei KPI: individuare alcuni kpi interni come il tasso di utilizzo di un determinato strumento piuttosto che l’accesso a una piattaforma elearning, può essere un indicatore del livello di maturità digitale dell’organizzazione.

Indagine sulla cultura digitale: alcune volte le persone hanno discrete competenze base, ma non hanno la giusta cultura e attitudine per utilizzarle. Tramite questionari, interviste e focus group e possibile comprendere la reale attitudine alla digitalizzazione.

Mappare le competenze digitali ci aiuta a capire quanto è fertile il terreno per piantare semi di innovazione.

Per saperne di più vai su https://www.skilla.com/culturadigitale.asp

error

Condividi Hr Link

OK