Categoria: <span>Jobs trend</span>

Home Jobs trend
Smart Working Day 2023: dalla cultura alla struttura
Articolo

Smart Working Day 2023: dalla cultura alla struttura

Torna per il settimo anno consecutivo l’evento di riferimento in Europa per il “lavoro intelligente”, promosso da Smart Working Magazine ed HR Link. Un doppio appuntamento, a Milano e a Roma, per parlare di alcune urgenze del settore HR. Tutte le info, le modalità di iscrizione, i protagonisti e l’agenda nel nostro speciale.

(Very) remote working, il fenomeno dei nomadi digitali nel post pandemia
Articolo

(Very) remote working, il fenomeno dei nomadi digitali nel post pandemia

Con la pandemia e lo sdoganamento del lavoro agile c’è chi ha pensato di sfruttarne appieno le potenzialità. Senza più confini fisici ai quali rimanere legati, molti lavoratori hanno svolto le proprie mansioni da spiagge tropicali o rifugi in montagna. Unico requisito: una rete wi-fi. Si chiamano ‘nomadi digitali’ e, secondo il Secondo Rapporto sul nomadismo digitale in Italia, realizzato dall’Associazione italiana nomadi digitali in collaborazione con Airbnb, sono per il 52% dipendenti di aziende. Ecco come vivono, producono e impattano sulle economie dei Paesi ospitanti.

Occupazione in crescita, per l’Istat è record dal 1977
Articolo

Occupazione in crescita, per l’Istat è record dal 1977

A ottobre 2022, in poco più di un mese, il tasso di occupazione è arrivato al 60,5%, valore record dal 1977, mentre i tassi di disoccupazione e inattività sono scesi rispettivamente al 7,8% e 34,3%. È quanto emerge dai dati provvisori diffusi dall’Istat, che per l’occupazione rileva un aumento di +0,4%, per i dipendenti permanenti (+0,8%) mentre diminuisce per i dipendenti a termine (-0,6%) e gli autonomi (-0,3%).

Milano accelera l’innovazione con IMH Summit: presentato il manifesto del più grande network di innovatori
Articolo

Milano accelera l’innovazione con IMH Summit: presentato il manifesto del più grande network di innovatori

70 le aziende coinvolte, su 7 tavoli di lavoro tematici. Manuele Vailati, fondatore e CEO di Start Hub Consulting, che ha promosso l’iniziativa: «Il nostro obiettivo è condividere e mettere in rete esperienze eccellenti, legate ai modelli di innovazione nelle organizzazioni corporate, nel sistema accademico e negli enti pubblici».
Premiati anche tre progetti nazionali: il restauro di San Pietro in Vincoli a Roma, il gran premio talenti Smart&Hack e la Digital Diversity Week per l’inclusione sul lavoro.

Osservatorio WTW: i salari in Italia crescono nel 2022 del 3%, ma a causa dell’inflazione, in realtà calano a -4%
Articolo

Osservatorio WTW: i salari in Italia crescono nel 2022 del 3%, ma a causa dell’inflazione, in realtà calano a -4%

Mentre l'inflazione sale (stimata a fine anno al 7%) i budget per i salari delle aziende italiane restano indietro, con un aumento pari al 3% e in linea con la media europea. Un dato allarmante che porta il salario reale dei lavoratori dipendenti italiani quindi a diminuire del 4%.
Ecco cosa emerge dall’Osservatorio sulla dinamica retributiva di WTW (ex Willis Towers Watson) – società leader nella consulenza, nel brokeraggio e nell’offerta di soluzioni alle imprese e alle istituzioni - condotto su un campione di oltre 640 aziende italiane di medie o grandi dimensioni.

Tecnologia e lavoro: skill digitali le più richieste per il 32% delle aziende, ma il 70% dei giovani lamenta mancanza di sinergia istruzione-lavoro
Articolo

Tecnologia e lavoro: skill digitali le più richieste per il 32% delle aziende, ma il 70% dei giovani lamenta mancanza di sinergia istruzione-lavoro

Da un'analisi firmata Epicode, società edu-tech tra le più in crescita in Europa, e SWG, emerge il permanere di un mismatch tra le skill richieste dalle aziende e quelle offerte dal mercato del lavoro, soprattutto nel settore del tech. La poca efficacia del sistema educativo italiano è testimoniata anche dal fatto che molti giovani dichiarano di aver acquisito poche competenze professionali durante il percorso di studi. Basti pensare alle soft skill, che solo il 18% dei giovani dichiara di aver appreso attraverso gli studi, mentre il 50% attraverso l’attività lavorativa e il 32% in autonomia. Uno scenario che desta preoccupazione, soprattutto in relazione alla necessità di formazione continua legata alle professioni emergenti.

Officina Risorse Umane: grande successo e tante proposte concrete
Articolo

Officina Risorse Umane: grande successo e tante proposte concrete

Si è svolta a Firenze lo scorso weekend, negli eleganti spazi del Grand Hotel Baglioni, la seconda edizione di Officina Risorse Umane, la manifestazione promossa da HR Link e Stati Generali Mondo del Lavoro per stimolare il confronto tra HR, stakeholder istituzionali e professionisti su alcuni dei temi top per l’agenda delle risorse umane e del Paese in senso più ampio.

Professioni digitali, ecco le più richieste
Articolo

Professioni digitali, ecco le più richieste

Secondo un rapporto realizzato da Ocse e Randstad, in Italia il 12% degli annunci di lavoro online è rivolto a professioni in ambito digitale. Si tratta della percentuale più alta in Europa. Le competenze digitali, però, sono indispensabili anche in job description di stampo più tradizionale. «Le digital skills – commenta Marco Ceresa, group Ceo di Randstad – sono la nuova moneta di scambio sul mercato del lavoro».

Immigrati, il loro lavoro contribuisce al 9% del Pil. Più penalizzati dalla pandemia, sono ancora fondamentali in molti settori.
Articolo

Immigrati, il loro lavoro contribuisce al 9% del Pil. Più penalizzati dalla pandemia, sono ancora fondamentali in molti settori.

Fortemente penalizzati durante l’emergenza Covid in quanto spesso precari e meno tutelati dal blocco dei licenziamenti, i lavoratori stranieri sono il 10% degli occupati totali e contribuiscono al Pil del Paese con 144 miliardi di euro, pari al 9% del totale. A registrare il maggior apporto sono le regioni del Centro-Nord.

error

Condividi Hr Link