Smart working Village: think of the future of organization

Evento online in programma il 4, 5 e 6 maggio 2021. Nell’edizione 2021, contributi e confronti tra esperti delle risorse umane, di organizzazione aziendale e psicologia del lavoro, sui principali trend e cambiamenti in atto nel mondo delle imprese.

smart-working-village

Lo Smart Working Village 2021 è il principale evento formativo italiano dedicato al tema smart working. Il format, nato come appuntamento annuale itinerante nel 2017, prima ancora della legge 81 sul lavoro agile, dallo scorso anno si svolge on-line. L’edizione web prevede contributi ed esperienze di professionisti, responsabili risorse umane e docenti in materie attinenti all’organizzazione aziendale e alla psicologia del lavoro.

Think of the future of organization è il payoff di questa edizione e anche la mission del gruppo di lavoro che ha ideato e organizzato l’evento, suddiviso in tre giornate dal 4 al 6 maggio.

Il village ospiterà confronti su alcune delle tematiche più dibattute in ambito smart working, con il contributo di oltre 20 speaker:

  • gamification HR, come migliorare il benessere e le relazioni in azienda con il gioco;
  • remote working, la modalità di lavoro ormai condivisa da tutti dopo essere stata la “parola del 2020”;
  • employee experience & engagement,la creazione di “esperienze coinvolgenti” come strada per avere team coesi e performanti;
  • welfare, inteso come strumento per far crescere le competenze e lavorare sul benessere del singolo individuo;
  • organizational design, cambiare o creare un disegno organizzativo senza compiere passi falsi, attraverso l’uso di modelli specifici e anticipando gli errori;
  • people & performance management,ovvero come valutare le performance delle risorse per tenere mappato il processo di crescita;
  • employer branding,ovvero le risorse come “volto dell’azienda”;
  • culture & talent management,come la cultura aziendale sia alla base di ogni disegno organizzativo e come vision e mission debbano essere valori condivisi con tutta l’organizzazione, per attrarre i talenti e fidelizzare le risorse giuste.

“Questo evento è il risultato di un lungo percorso – spiega Samuel Lo Gioco, fondatore di Smart Working Magazine –  composto da 38 eventi a cui ho partecipato personalmente come speaker e organizzatore negli ultimi 6 anni, ascoltando le persone e affiancandole in processi di cambiamento professionale e manageriale. Con un obiettivo unico, comune a tutti i progetti collegati a Smart Working Magazine: migliorare il nostro futuro partendo dalle aziende, coinvolgendo le persone e favorendo la crescita delle competenze”.

Lo Smart Working Village ha anche un obiettivo charity. Nel 2021 intende raggiungere la cifra di 3.500 euro da devolvere in beneficenza a Make a Wish Italia Onlus, per “regalare un sogno” ai bambini non fortunati.

A questo link tutte le informazioni e il form per l’acquisto del biglietto. Per i lettori di HR Link è previsto uno sconto dedicato sul prezzo di iscrizione, inserendo il codice SMRTJ22. Il 50% del valore del biglietto sarà devoluto a Make a Wish.

error

Condividi Hr Link

OK