10 e più professioni del futuro che le aziende stanno già cercando

Prevedere quali saranno le professioni del futuro non è semplice: l’evoluzione del mondo delle professioni nel campo digital, ma non solo, è tale che si fa anche fatica a dare delle definizioni e individuare percorsi formativi ad hoc. Le aziende faticano a trovare professionisti e spesso ignorano di averne bisogno

10 professioni del futuro

Le classifiche delle professioni del futuro

PMI.It stila una classifica che elenca professioni relative agli ambiti del design, della comunicazione, moda e arti visive.

  1.  Big Data Specialist
  2. Influencer Strategist
  3. Brand Extension and Licensing Manager
  4. Vintage System Specialist
  5. Retail Designer
  6. Scenografo degli Eventi
  7. iIllustratore grafico
  8. Curatore di Mostre ed Eventi Artistici
  9. Lighting Designer
  10. Art Director

Assolombarda ha indivduato 6 professioni del futuro, tutte relative al mondo digital

  1. digital analyst,
  2. digital account sales,
  3. digital marketer,
  4. data visualization
  5. dashboard designer,
  6. social media manager
  7. editorial content specialist.

Adecco, tramite una sua indagine fatta su 300 referenti aziendali ha evidenziato elencato le seguenti professioni come quelle di cui maggiormente ci sarà bisogno nel professiamo futuro nel campo dei big data.

  • Big data analytics specialist
  • Data content e counication specialist
  • Big data architect
  • Data scientist
  • Social mining specialist

Il mondo del digital la fa da padrone quindi, insieme alla professioni che implicano l’impiego della creatività, delle abilità comunicative e di relazione.

Ciò che oggi preoccupa è in parte l’inconsapevolezza di un bisogno crescente da parte delle aziende e dall’altra parte la mancanza di professionisti laddove le aziende si attivino per ricercarli.

Il paradosso di questa situazione evidenzia la particolarità di un’epoca storica in cui si incrociano istanze, criticità e scenari prevedibili in termini relativi, dove addirittura manca il tempo per formare i professionisti di cui si avrebbe bisogno sin da ora.

Sempre più si mette in risalto il bisogno di una sinergia virtuosa tra mondo accademico, aziende, istituti di ricerca e professionisti, per far convergere informazioni, proiezioni e necessità da tradurre in percorsi formativi veloci ed efficaci, anche per convertire a nuove competenze coloro che oggi sono occupati in mansioni che sono destinate a sparire.

Condividi questo post

Condividi Hr Link