D.Lgs 231 e Smart working: i controlli a distanza

L’avvocato Gabriele Fava, presidente dello Studio Fava & Associati, affronta in questa intervista il tema dello smart working e delle sue implicazione in materia di controlli a distanza

Ai datori di lavoro fornisce alcune indicazioni in merito al Decreto Legislativo 231 e agli adeguamenti che la nuova disciplina relativa al lavoro agile richiederà in tale ambito.

Condividi questo post

Condividi Hr Link