Direzione Risorse Umane, parla Domenico De Masi

Direzione Risorse Umane: Domenico De Masi ci spiega come la Direzione HR sia chiamata a importanti adeguamenti per mettersi al passo con i vorticosi cambiamenti del momento

Stante la necessità di una cultura psicologia, sociologica e gestionale, è infatti indispensabile essere costantemente informati sulle novità tecnologiche che impatteranno sull’azienda e sul lavoro delle persone. Il clima aziendale, dice il professor De Masi, dipende molto da come la direzione HR sa muoversi e comunicare in questi nuovi scenari.

Da Wikipedia, in relazione alla definizione di Gestione delle Risorse Umane e Personale:

  • la RBT (resources-based theory) vede tale risorsa come unica fonte di un vantaggio competitivo unico, duraturo e non imitabile e quindi pone la gestione delle risorse umane al centro della strategia aziendale (vedi Barney 1991, Boxall and Purcell 2003).
  • la seconda scuola detta anche “soft HRM” partendo dalla analisi di Porter (1985) che vede il vantaggio competitivo raggiungibile solo da una differenziazione del prodotto o da una leadership nei costi, suggerisce quindi un’integrazione (un “fit”) delle politiche di gestione delle risorse umane con quelle della strategia generale di impresa (vedi anche Miller 1987)
Condividi questo post

Condividi Hr Link