Fashion & Luxury, le tendenze dell’headhunting

Mentre a Milano sta per chiudersi la Settimana della Moda, i dati del settore – inteso come insieme di tessile, abbigliamento e calzature – sono più che incoraggianti. Ma quali figure sta cercando il settore? Lo abbiamo chiesto a Luigi Oddi, Senior Partner di Horton International, società tra le leader a livello globale nel servizio di executive search

Mentre a Milano sta per chiudersi la Settimana della Moda, i dati del settore – inteso come insieme di tessile, abbigliamento e calzature – sono più che incoraggianti: nel 2017 il sistema moda ha generato un valore aggiunto di 24,2 miliardi, occupando circa 500 mila persone, pari al 15,5% del totale. Per il 2018 si prevede una crescita dell’1,8% (mentre il Pil italiano dovrebbe crescere dell’1%) e dell’1,5% per il periodo 2019-2022 (dati Ufficio Studi Intesa Sanpaolo).

Le stime di Confindustria Moda su dati Istat, inoltre, indicano una crescita del comparto donna del 2,1% nel 2017, con un export in aumento del 3,4%, che vale il 62% del fatturato complessivo (trend confermato dai primi mesi del 2018).

Ma quali figure sta cercando il settore?
Lo abbiamo chiesto a Luigi Oddi, Senior Partner di Horton International, società tra le leader a livello globale nel servizio di executive search.

error

Condividi Hr Link

OK