Hr Awards 2018: un premio all’innovazione nelle risorse umane

Un riconoscimento promosso dallo studio legale De Luca & Partners per valorizzare i migliori progetti nella gestione delle risorse umane. Vittorio De Luca: “Vediamo emergere un aumento della consapevolezza della necessità di adottare sistemi di lavoro e processi HR tesi a soddisfare i bisogni e le aspettative personali e professionali dei dipendenti”

hr awards 2018

L’HR awards 2018, promosso dallo studio legale De Luca & Partners, è nato con l’obiettivo di  promuovere una riflessione sulle migliori practice nel mondo del lavoro e nella gestione delle risorse umane, mettendo in luce l’eccellenza che è in grado di dare un vero slancio all’impresa, promuovendo competitività e produttività e al tempo stesso la coesione sociale, la risoluzione dei conflitti e più in generale il benessere degli individui e dell’economia del nostro Paese.

6 i finalisti selezionati da una giuria indipendente composta da esperti di risorse umane, di sostenibilità e CSR ed economisti, per la prima edizione del premio (3 categoria imprese quotate, 3 categoria imprese non quotate).

I vincitori

Fiat Chrysler Automobiles si è aggiudicata il 1° premio con il progetto “FCA Learning City”, una rivoluzionaria piattaforma di formazione interattiva rivolta a 50 mila dipendenti. Insieme a FCA, sul podio per la categoria aziende quotate si sono classificate al secondo posto ex aequo American Express con il progetto “Agile Working Project” e Rai Way con “HR-Value Solutions”.

AFV Beltrame Group, che da più di un secolo opera nel settore siderurgico, si è invece classificata al 1° posto nella categoria aziende non quotate grazie a un innovativo accordo straordinario con i sindacati che ha permesso la ridistribuzione del valore creato dall’azienda nel 2017 ai lavoratori dei suoi tre stabilimenti in Italia, coinvolti dagli ammortizzatori sociali. Al 2° posto di categoria si è classificata Farco Group, che ha promosso un articolato programma di welfare aziendale. Al 3° posto Bricoman Italia, grazie a un sistema di condivisione con i dipendenti di conoscenza, responsabilità e profitto.

La proclamazione dei vincitori è avvenuta nel corso di un evento, durante il quale i rappresentanti delle aziende finaliste hanno presentato i propri progetti a una platea di oltre cento professionisti del settore, e discusso di best practice e innovazione nella gestione delle risorse umane.

Sempre più aziende vogliono investire sulle risorse umane attraverso pratiche e politiche in grado di valorizzare equità, sviluppo e benessere dei lavoratori – ha dichiarato Vittorio De Luca, Managing Partner di De Luca & PartnersDal progetto di FCA, che rivoluziona i paradigmi della governance della formazione, a quello di Beltrame, che dimostra come sia possibile gestire le relazioni industriali con trasparenza e responsabilità di tutte le parti sociali, passando per le iniziative degli altri quattro finalisti, emerge un aumento della consapevolezza della necessità di adottare sistemi di lavoro e processi HR tesi a soddisfare i bisogni e le aspettative personali e professionali dei dipendenti”.

Condividi questo post

Condividi Hr Link