Categoria: <span>Focus</span>

Home Focus
Bonus smart working, è il datore che decide
Articolo

Bonus smart working, è il datore che decide

Tra gli emendamenti approvati relativi al Decreto sostegni c’è la proroga a tutto il 2021 dell’aumento destinato al bonus smart working, strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo di 516,46 euro da spendere in beni e servizi per il work from home. Ma attenzione: contrariamente a quanto inteso inizialmente da molti, il bonus non è rivolto ai dipendenti ma ai datori di lavoro, ai quali spetta decidere se erogare il bonus e sostenere l’onere.

Top employers 2021, gli assi nella manica dei 15 vincitori
Articolo

Top employers 2021, gli assi nella manica dei 15 vincitori

Dai servizi alle famiglie ai tool digitali, da peculiari politiche di diversity management a quelle a favore di salute e sicurezza dei dipendenti: le misure messe in campo dalle 15 realtà vincitrici dell’edizione 2021 di Top Employers Italia, grandi player a livello nazionale e internazionale come Allianz, Edison o Automobili Lamborghini, si distinguono per la forte attenzione alle persone, con focus particolari su diversity & inclusion e nuove generazioni.

Smart working e modelli di leadership, quali scenari per il post pandemia
Articolo

Smart working e modelli di leadership, quali scenari per il post pandemia

Smartworking, reskilling, conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di vita, leadership gentile: la pandemia ha reso evidente che un altro mondo del lavoro è possibile, ma anche urgente. Perché nell’epoca delle organizzazioni liquide e disintermediate, la gestione delle risorse umane non può più contare su controllo e gerarchie. Questa l’opinione di Guido Stratta, Direttore People and Organization del Gruppo Enel. «È il momento di chiudere nel cassetto il cinismo e di attivarci al meglio delle individualità, la partita si vince con la generosità individuale, basta cercare alibi ovunque».

error

Condividi Hr Link

OK