Author: Chiara Affronte (Chiara Affronte)

Home Chiara Affronte
Gabrielli, Ceo People management: «Un’impresa non è sostenibile se non lo è il lavoro delle persone: l’aspetto sociale è dirimente per il futuro delle aziende»
Articolo

Gabrielli, Ceo People management: «Un’impresa non è sostenibile se non lo è il lavoro delle persone: l’aspetto sociale è dirimente per il futuro delle aziende»

Sempre più le imprese – e soprattutto le direzioni HR – sono chiamate a una gestione delle persone orientata a uno sviluppo interno sostenibile, che ponga attenzione all’impatto che la gestione del business ha sui dipendenti in primis. In questa prospettiva, quale ruolo gioca l’organizzazione aziendale? Quali sono le sfide manageriali per raggiungere concretamente i risultati in questo ambito? Ne abbiamo parlato con Gabriele Gabrielli, Ceo di People management lab e professore a contratto di Organizzazione e gestione delle risorse umane presso l’Università Luiss Guido Carli.

Gender equality, ecco come opera Winning Women Institute
Articolo

Gender equality, ecco come opera Winning Women Institute

È dal 2017 che Winning Women Institute lavora per certificare le aziende sul fronte della parità di genere utilizzando la metodologia del “Dinamic model gender rating”. Enrico Gambardella – già presidente e fondatore dell’Istituto, da settembre direttore dello stesso – traccia la fotografia del presente guardando alle prospettive per il futuro.

Post vacation blues, ovvero lo stress del rientro e come affrontarlo
Articolo

Post vacation blues, ovvero lo stress del rientro e come affrontarlo

Il fenomeno è diffuso, tanto che, anche se non avesse un nome, sarebbero in molti a saperlo definire nel dettaglio. Si tratta del post vacation blues, ovvero quella difficoltà di riadattamento che spesso interessa i lavoratori al rientro dalle vacanze. Una questione da non sottovalutare. Secondo una survey Visier, infatti, ben il 44% degli intervistati ha preso in considerazione il licenziamento dopo il periodo di ferie. Ecco alcuni accorgimenti per ritrovare la produttività e l’equilibrio dopo il ritorno alla dimensione lavorativa.

Algoritmi e intelligenza artificiale per selezionare profili c-level, ecco come EXS trova il candidato ideale
Articolo

Algoritmi e intelligenza artificiale per selezionare profili c-level, ecco come EXS trova il candidato ideale

Com’è possibile rendere la selezione del personale più efficiente? Una risposta a questa domanda arriva dall’intelligenza artificiale che – se sfruttata con la regia di professionisti esperti nella ricerca e nella selezione di nuovi talenti – può essere un eccellente strumento per agevolare il processo di recruiting. Non solo per l’individuazione di short list di candidati, ma anche per la selezione di executive il cui profilo comportamentale rappresenti un fit perfetto per l’azienda. Ne abbiamo parlato con Pasquale Natella, AD di EXS Italia.

Benessere psicologico, una priorità per le aziende di oggi e domani
Articolo

Benessere psicologico, una priorità per le aziende di oggi e domani

Fino a pochi anni fa, l'Health, Safety & Environment manager aveva prevalentemente il compito di occuparsi della gestione della salute e della sicurezza in azienda, assicurando in particolare l’implementazione dei requisiti di legge. Ma il ruolo sta rapidamente evolvendo perché il cambiamento è ormai una necessità vera e urgente: il benessere mentale e psicofisico impatta sulla qualità del lavoro, sul business e sulla società intera, abbattendo anche i costi sanitari e restituendo felicità alle persone.
Ne abbiamo parlato con Raffaella Maderna, People & Communication Director di Lundbeck Italia, Luca Solari, Professore ordinario dell'Università degli studi di Milano, e Marco Spadafora, responsabile client sales & success Italia di Gympass.

Zanetto, Direttore del Personale di Vittoria Assicurazioni: «Attraverso il gioco e le sue metafore la rivoluzione del  processo selettivo di un’azienda dalla grande storia»
Articolo

Zanetto, Direttore del Personale di Vittoria Assicurazioni: «Attraverso il gioco e le sue metafore la rivoluzione del processo selettivo di un’azienda dalla grande storia»

Per attrarre e trattenere i talenti più giovani servono strategie dedicate. Partendo da questa consapevolezza, Vittoria Assicurazioni ha attivato dal 2019 un programma di talent acquisition, formazione e sviluppo unico nel suo genere, dedicato esclusivamente ai talenti della generazione Z e ispirato al calcio. Due i percorsi di selezione – Esordienti, ovvero laureandi o neolaureati alla prima esperienza, e Primavera, cioè giovani con un’esperienza lavorativa alle spalle – che si snodano in tappe progressive, ispirate anche alle dinamiche della gamification. Ne abbiamo parlato con Stefano Zanetto, Direttore del Personale.

error

Condividi Hr Link