Categoria: Diversity Management

Home Diversity Management
Se le donne non inviano curriculum, il problema sei tu
Articolo

Se le donne non inviano curriculum, il problema sei tu

Una analisi pubblicata dalla Harvard Business Review sui fattori che rendono alcune imprese poco attrattive per le donne: bisogna prestare grande attenzione al modo in cui l’organizzazione comunica la propria immagine all’esterno e anche alle modalità con cui si presenta in eventi pubblici di recruiting. Ecco gli elementi da tenere monitorati.

La gender equality passa dalla lotta ai pregiudizi di genere
Articolo

La gender equality passa dalla lotta ai pregiudizi di genere

Per la piena parità tra uomo e donna sul lavoro occorre un lungo e profondo lavoro culturale per smantellare quei pregiudizi inconsapevoli che perpetuano una condizione di disparità. Barbara Falcomer, direttrice generale di Valore D: le imprese e gli hr manager possono avere un ruolo determinante, a partire dalla misurazione del tasso di diversity della propria organizzazione.

Ridurre il gender pay gap, scende in campo la politica
Articolo

Ridurre il gender pay gap, scende in campo la politica

Un impegno del nuovo governo di Giuseppe Conte. In Parlamento ci sono diverse proposte di legge per intervenire in materia: prevedono obblighi informativi per le imprese e meccanismi bonus-malus e “bollini” per le organizzazioni virtuose in fatto di parità uomo-donna. Nel mondo sono solo 6 i Paesi in cui c’è pari dignità.

Vince l’impresa inclusiva: Il pensiero divisivo è antistorico
Articolo

Vince l’impresa inclusiva: Il pensiero divisivo è antistorico

I team con alto tasso di diversity sono più innovativi e fanno meno errori dei team omogenei. Con una strategia di inclusione, i risultati sono ancora migliori. I dati di una ricerca di Deloitte presentati in occasione del Global Inclusion, evento delle imprese inclusive che si è tenuto a Bologna. Ecco il modello per calcolare il ROI dei programmi di diversity.

Quel gap che penalizza donne e crescita economica
Articolo

Quel gap che penalizza donne e crescita economica

Il 2018 è stato un anno di declino demografico per l’Italia ma la scelta di fare figli penalizza le donne sul lavoro (nel 2018 in 25.000 lo hanno lasciato). Il problema principale è la mancanza di politiche di conciliazione e servizi per i bambini nei primi anni di vita ma pesano anche fattori culturali radicati nella società. Pubblicato un bando da 74 milioni di euro rivolto ad imprese per progetti di conciliazione famiglia-lavoro.

Condividi Hr Link