Author: Giorgia Nardelli (Giorgia Nardelli)

Home Giorgia Nardelli
Formare alla resilienza, la nuova frontiera del coaching
Articolo

Formare alla resilienza, la nuova frontiera del coaching

La capacità di gestire il cambiamento trasformandolo in stimolo per raggiungere nuovi traguardi è oggi una delle soft skill fondamentali per stare sul mercato. Ne è convinta Biogen, che ha coinvolto i propri dipendenti in un innovativo progetto formativo di allenamento alla resilienza, con il supporto di SCOA - The School of Coaching.

Gestire e superare i limiti dell’insegnamento virtuale
Articolo

Gestire e superare i limiti dell’insegnamento virtuale

Lo sviluppo del digital learning è ingabbiato da una serie di limiti e ostacoli, ma si possono porre le basi perché le nuove tecnologie favoriscano una vera e propria “rivoluzione” pedagogica. Il laboratorio di Roberto Poli, docente del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento.

Head Hunter 4.0
Articolo

Head Hunter 4.0

La tecnologia ha modificato il lavoro del recruiter, ma quando si tratta di cercare figure executive sono altri fattori a fare la differenza. Il cacciatore di teste 4.0.? È colui che sa offrire consulenza di business. Ne parliamo con Piero Silvaggio, Managing Partner di Horton International.

BCorp, se la felicità è business
Articolo

BCorp, se la felicità è business

Guardano oltre il profitto e puntano ad aver un impatto positivo sui propri dipendenti, sulla società e sull’ambiente: sono le BCorp. Un modello di azienda nata negli USA e in rapida crescita anche in Italia.

Work Wide Women: formazione per superare il gender gap
Articolo

Work Wide Women: formazione per superare il gender gap

Corsi per incoraggiare le donne a inserirsi nel mondo dell’industria 4.0: è il progetto sviluppato dalla piattaforma di social learning Work Wide Women con Philip Morris Italia. “Women in Development” - questo il nome dell'iniziativa - ha avuto l'obiettivo di scardinare gli stereotipi di genere per cui esistono lavori prettamente maschili e lavori prettamente femminili. Pregiudizi diffusi soprattutto nella manifattura e nell'ambito Ict, dove a livello globale le posizioni sono ricoperte per l’85% da uomini.

Condividi Hr Link